NARRAZIONI

PERSONИE IИVERSO

Per esordire scelgono una parola francese che in italiano ha significato di “nessuno”: loro sono i Personne e si affacciano al giovane mondo cantautorale con un valido Ep che consta di cinque brani, dal titolo “Inverso”.
I giovanissimi Manuel Borgia e Andrea Astolfi danno vita a questo duo indubbiamente ancora acerbo ma altrettanto sicuramente vincente, perché già con una forte identità ben presente a loro stessi e ben comunicata al fruitore di questo lavoro d’esordio.

Recensione di Inverso – PERSONИE

Andrea Astolfi e Manuel Borgia si uniscono in un ispirato grido artistico, lanciato nel vuoto di chi è stufo di essere pieno, e fondano i Personne, parola francese che significa nessuno. Un nome, quello del duo in questione, che la dice lunga sulla loro prerogativa musicale, visto che nel niente, in realtà, c’è il tutto inteso come massima rappresentazione filosofica della vita. Il nessuno avrebbe il senso, il sapore, dell’assenza primordiale se non fosse che i Personne con una fortissima carica emotiva e un bagaglio tecnico notevole esprimono in tante sfaccettature l’opposto, ovvero il presente nell’espressione del concreto.

Intervista al duo PERSONИE dopo il successo al premio di Poggio Bustone

Grazie alla liberalità di questo giornale, dove si discute di tutto, sono felice poter pubblicare la mia prima intervista al duo musicale PERSONИE. Sul loro profilo facebook, si definiscono così: PERSONИE è ognuno, quindi nessuno, in ognuno siamo maschera in persona. Siam PERSONИE (in francese “nessuno” nda).

Premio Poggio Bustone: i PERSONИE tra Battisti e Pessoa

Si sono classificati al secondo posto all’ultima edizione del Premio Poggio Bustone, organizzato come ogni anno nella cittadina che ha dato i natali al mitico Lucio Battisti: sono gli abruzzesi Andrea Astolfi e Manuel Borgia, alias i PERSONИE, che venerdì scorso alla finale del concorso hanno convinto la giuria capitanata dal musicista Marco Testoni con la loro canzone “Signore, Signora”. Li abbiamo incontrati per farci raccontare la loro storia.

Personne secondi classificati al Premio Poggio Bustone 2015

L’acqua non ha fermato il Premio Poggio Bustone che, fra uno sgrullone, una nube persistente e tanta umidità nelle ossa, è arrivato felicemente alla propria conclusione. Il primo premio è stato vinto da Iza e Sara due formidabili vocalist di Forlì che con il loro brano cantato in duetto Senza Tempo hanno emozionato (e convinto) da subito critica e pubblico. Memorabile anche la loro interpretazione finale “a cappella” causa pioggia. Al secondo posto si sono aggiudicati i Personne da Montesilvano con Signore, Signora.